• HOME
  • CHI SIAMO
  • BANDO
  • GIURIA
  • CLASSIFICA WEB
  • EVENTI
  • PRESS
  • EX EDIZIONI
    • II EDIZIONE
    • I EDIZIONE
  • CONTATTI
Optima Italia
SmartUp
Artribune Fondazione Bevilacqua

Swan Lake

5
voti
Swan Lake
Gallery:
Swan Lake Swan Lake Swan Lake Swan Lake
ARTISTA
Nome: Veronica Pollini
Nome d'arte: Veronica Pollini
OPERA
Anno: 2017
Materiali: 160 tessere in ceramica autoprodotte, vetri specchiati, marmo, alabastro, smalti veneziani
Tecnica: Mosaico - tecnica diretta su supporto definitivo (legno)
Base: 75
Altezza: 120
Profondità: 4
Peso: 5
Prezzo: 2000.00 €
Descrizione:

Si tratta di un’opera astratta, formata da cinque cerchi, di cui uno “pieno” e quattro “vuoti”. Solo pochi colori si alternano al centro di questi cerchi: bianco, nero e rame. Nella parte più esterna e interna dei cerchi circa 160 tessere in ceramica grezza si susseguono, una accanto all’altra, creando l’effetto di un’unica onda per ciascun cerchio. La perfezione e l’armonia del balletto del Lago dei Cigni di Čajkovskij ha ispirato quest’opera, che vuole dare l’idea di movimento e leggerezza utilizzando anche materiali comunemente considerati “pesanti” (marmo, alabastro ecc.).


Note: Il cerchio è uno dei simboli ancestrali più universali e potenti. E’ senza inizio né fine, simboleggia quindi l’eternità e l’infinito, il ricongiungimento al sé e la divinità creatrice ancestrale. Il cerchio è movimento, messo in atto in questo caso dalle “spire” di colore rame e dalle tessere in ceramica bianca grezza. Per la mancanza di parti in contrapposizione tra loro, il cerchio rappresenta anche la perfezione e l’armonia. Il cerchio è protezione da energie negative e malvagie, come noto già nelle civiltà antiche, che praticavano i cosiddetti ”cerchi magici”. Ricollegandosi al ruolo archetipico del cerchio, l’artista conia una vera e propria categoria artistica, i “mosaici circolari”, dove la forma stessa si eleva, per i valori di cui è portatrice, a strumento espressivo, incarnandosi in un modulo riproducibile in numero e dimensioni potenzialmente infiniti.