• HOME
  • CHI SIAMO
  • BANDO
  • GIURIA
  • CLASSIFICA WEB
  • EVENTI
  • PRESS
  • EX EDIZIONI
    • II EDIZIONE
    • I EDIZIONE
  • CONTATTI
Optima Italia
SmartUp
Artribune Fondazione Bevilacqua

Sine Qua Non

1
voti
Sine Qua Non
Gallery:
Sine Qua Non
ARTISTA
Nome: Serena Vittorini
Nome d'arte: Serena Vittorini
OPERA
Anno: 2017
Materiali: Fotografia Digitale
Tecnica: Lunga esposizione
Base: 50
Altezza: 50
Profondità: 2
Peso: 1
Prezzo: 0.00 €
Descrizione: La scelta estetica nasce dalla mia visione quotidiana e deriva dal discioglimento del mio rapporto con gli avvenimenti del 2009 nella città di L’aquila. Il bianco mi concede una tregua dall'affanno, così è sempre stato sin da bambina. Il bianco ancora oggi mi pare una via possibile per esorcizzare la realtà della mia città natale. Ma non solo, diventa un segno di una ricostruzione anche mia oltre che sua. Gli oggetti rappresentati sono oggetti presenti in maniera inevitabile e compulsiva nelle strade e nelle piazze della città cantiere e non svincolati da una forte componente simbolica (la livella per l'equilibrio, i mattoncini come componente di un corpus unico e solido, i tubi per lo scarico di materiale di scarto, la pittura per una nuova facciata). Il mio istinto é stato quello di agire sul contesto, rielaborandolo. Intervenendo sulla realtà. Modificando manualmente (nello specifico ridipingendo con dello smalto da muratura) attrezzi di uso comune (usati per costruire, reperiti nei cantieri) e trasformandoli nel bianco che mi è tanto familiare, nel bianco che rende degli oggetti apparentemente poco affascinanti qualcosa di inaspettatamente bello. Decontestualizzandoli dal marasma quotidiano e posizionandoli su un fondale neutro sotto le luci degli stessi lampioni che ogni notte li illumina decido di dargli un’altra vita, una realtà alternativa di bellezza essenziale, “conditio sine qua non” di un processo di resilienza simbolica.