• HOME
  • CHI SIAMO
  • BANDO
  • GIURIA
  • CLASSIFICA WEB
  • EVENTI
  • PRESS
  • EX EDIZIONI
    • II EDIZIONE
    • I EDIZIONE
  • CONTATTI
Optima Italia
SmartUp
Artribune Fondazione Bevilacqua

Immi, il suicidio dell'amore

62
voti
ARTISTA
Nome: GRAZIANO FABRIZI
Nome d'arte: GRAZIANO FABRIZI
OPERA
Anno: 2016
Materiali: stampa su forex
Tecnica: Digital art
Base: 78
Altezza: 35
Profondità: 5
Peso: 2
Prezzo: 0.00 €
Descrizione:

Persi in un mare di ipocrisia, smarriti abbandonati al loro destino. Stringono tra le mani la speranza, fioca, debole. L'opera, semplificata nei tratti, campita di tinte piatte educa alla consapevolezza ma non indispone. La semplicità come chiave d'immediatezza affinchè l'opera risulti vettore comunicativo e stimoli la conoscenza del dramma dell'immigrazione troppo spessa banalmente archiviata e mal interpretata. Immi nasce per creare affanno, per denunciare. Immi, come immigrati, immi come “I’m”, io sono. Protagonisti di una storia comune, con ruoli differenti in uno stesso mare: l’oggi, in cui l’uomo è vittima di se stesso, smarrito nel vuoto di un non senso Il suicidio dell’amore.


Selfie video descrittivo dell'opera: https://www.facebook.com/FabriziGraziano/