• HOME
  • CHI SIAMO
  • BANDO
  • GIURIA
  • CLASSIFICA WEB
  • EVENTI
  • PRESS
  • EX EDIZIONI
    • II EDIZIONE
    • I EDIZIONE
  • CONTATTI
Optima Italia
SmartUp
Artribune Fondazione Bevilacqua

campo di nuvole e tulipani

0
voti
campo di nuvole e tulipani
Gallery:
campo di nuvole e tulipani
ARTISTA
Nome: Mattia Ferretti
Nome d'arte: Mattefix
OPERA
Anno: 2016
Materiali: retino VTR e telaio in policarbonato
Tecnica: tagli e spray su retino VTR
Base: 60
Altezza: 60
Profondità: 2
Peso: 1
Prezzo: 5000.00 €
Descrizione:

Mattia Ferretti_ campo di nuvole e tulipani,2016, spray e tagli su retino VTR, cm 30x30x0,6 (x4). L’opera campo di nuvole e tulipani si presenta formalmente come una pittura di paesaggio. Ad un primo sguardo, le nuvole e il campo di tulipani stilizzati suggeriscono una prima semplificazione: l’opera infatti è concepita come uno schema essenziale di linee e colori. Il quadro è qui inteso nella sua rappresentazione più canonica come “una finestra aperta sul mondo” e oggettualmente si presenta sul modello di una finestra guelfa. L’opera è infatti caratterizzata da una traversa a croce che definisce 4 moduli indipendenti e richiama subito alla vista l’immaginario universale della finestra. Assunto come luogo ideale della pittura, la finestra non è solamente una metafora della rappresentazione, ma -nell’accezione più particolare delle applicazioni digitali- si può intendere come una più attuale definizione di spazio (cfr. interfaccia grafica). Il lavoro selezionato si caratterizza sul materiale specifico del retino in vetroresina. Il retino VTR, comunemente usato per fare da “zanzariere”, suggerisce la seconda semplificazione: la forma quadro-finestra è una semplice deduzione del materiale usato. Il materiale detta le forme e la finestra diviene così il supporto dove si svolge la pittura. Il telaio, in policarbonato, è costituito da 12 profili (30x30x0,8 cm) montati ad incastro. Ogni cornice corrisponde a un livello di retino e, strutturalmente, ogni modulo si compone su una sovrapposizione di tre livelli di retino: due retini dedicati al colore e uno alla forma. Un leggero fuori registro tra i tre livelli caratterizza -con la percezione visiva di un effetto moirè- l’intera superficie del quadro. la forma quadro rimanda iconograficamente all’immagine Microsoft©.


Selfie video descrittivo dell'opera: https://www.youtube.com/watch?v=6g9ZGEZZk_o&feature=youtu.be
Note:

la forma quadro rimanda iconograficamente all’immagine Microsoft©.


Video: https://www.youtube.com/watch?v=6g9ZGEZZk_o&list=UUIjiW6Tu9xqZNwWA2jbG_8g