• HOME
  • CHI SIAMO
  • BANDO
  • GIURIA
  • CLASSIFICA WEB
  • EVENTI
  • PRESS
  • EX EDIZIONI
    • II EDIZIONE
    • I EDIZIONE
  • CONTATTI
Optima Italia
SmartUp
Artribune Fondazione Bevilacqua

Boys don't cry

0
voti
Boys don't cry
Gallery:
Boys don't cry
ARTISTA
Nome: Federica Gargiulo
Nome d'arte: Federica Fētz
OPERA
Anno: 2015
Materiali: carta
Tecnica: macchina fotografica, mano libera
Base: 30
Altezza: 21
Prezzo: 0.00 €
Descrizione:

Semplificare la complessità. Complessità come il mondo che ci circonda e che ci trascina lentamente dentro un gorgo fatto di responsabilità sociali, doveri e che ci nega a causa dei ritmi intensi e delle velocità serrate la possibilità di decriptare, capire e manifestare, con i nostri tempi unici, il nostro complesso mondo interiore fatto di paure, perplessità e confusione. Complessa è stata la vita di mio fratello Riccardo, che ha cercato fin da sempre di capirsi ma che per paura di non essere compreso dal mondo esterno non ha mai avuto il coraggio di condividere tutte le sue fragilità. Nella sua complessa vita ha alla fine ceduto ad un gesto estremo che porta con sé anche il pregiudizio di un’apparente semplicità. Togliendosi la vita ha dato modo a tutti noi di ricordarci che la semplicità ,a volte, è anche saper chiedere aiuto. Boys don’t cry, il titolo di questa foto, non è solo una fotografia di mio fratello ma un invito a tutti i ragazzi che vivono il disagio di non poter mostrare ,a causa di un pregiudizio sociale nei confronti della sensibilità, il loro animo nella sua interezza. Perché la sensibilità fa parte di tutti, ed è di tutti il diritto di poterla esercitare nella sua più diversificata , silente o prorompente, unicità. Anche i ragazzi hanno il diritto di piangere senza sentirsi inevitabilmente meno forti.


Note:

il peso può variare