PREMIO ARTE CONTEMPORANEA - UNDER 40
MOSTRA CATALOGO

VISUALIZZA E VOTA LE OPERE

BANDO

Scarica il bando

ARTICOLO 1- FINALITÀ

Optima Italia S.p.A. assistita nell'Organizzazione e nella comunicazione da Arakne Communication S.r.l, bandisce per il 2015 la seconda edizione del Premio Smartup Optima con l'obiettivo di promuovere l'arte contemporanea e sostenere artisti under 40, mettendo a bando tre premi: un premio in denaro, un premio di residenza presso la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia e un premio in forma di visibilità dell'opera e dell'artista. Le finalità del Premio si pongono in linea con quelle aziendali, dove ampio spazio è lasciato alla creatività e ai giovani con l'intento di svilupparne le potenzialità in un contesto nazionale e internazionale.

Il concorso prevede l'assegnazione di tre premi: uno in denaro del valore di € 5.000,00 conferito da una giuria di esperti del settore, un premio di residenza presso la Fondazione Bevilacqua la Masa assegnato dallo staff della Fondazione e un premio Visibilità, assegnato attraverso una votazione popolare sul sito web del concorso. I canali e le forme di pubblicizzazione saranno studiati in relazione alla natura stessa dell'opera vincitrice.

Insieme ai tre premi, è prevista la realizzazione di una mostra con le opere dei primi venti artisti selezionati dalla giuria tecnica a cui saranno aggiunte le opere selezionate dai premi Fondazione Bevilacqua la Masa e Visibilità, qualora queste ultime non rientrassero già nella selezione dei venti artisti indicati dalla giuria tecnica.

È prevista la pubblicazione di un catalogo.

Il concorso prevede che le opere candidate sviluppino i temi inerenti l'attività e i servizi offerti da Optima Italia S.p.A. promotrice del bando.
I partecipanti sono invitati a presentare opere dalle quali si evinca l'attinenza al tema:  “Tutto in uno”.

La partecipazione al Premio è gratuita.

ARTICOLO 2 - CRITERI DI AMMISSIONE

Il Premio è aperto a tutti gli artisti, italiani e stranieri, che non abbiano compiuto il quarantunesimo anno di età alla scadenza del bando prevista per il giorno 12 ottobre 2015.

I candidati al Premio possono concorrere con una sola opera, edita o inedita, ma che non abbia già vinto altri concorsi o premi, da cui emerga chiaramente l'aderenza al tema di Smartup Optima.
L'opera candidata dovrà sviluppare il tema: “Tutto in uno”, ipotizzabile nei suoi significati ad ampio raggio, dal punto di vista formale, concettuale e materiale.

Sono ammesse opere realizzate con tutti i linguaggi propri dell'espressione visiva: pittura, scultura, installazione, fotografia, grafica, video, performance, senza limiti di tecniche.
Le dimensioni massime consentite sono cm 150 x 150 per le opere bidimensionali, mentre le opere tridimensionali dovranno occupare un ingombro massimo pari a cm 150 x 150 x 200 (altezza).
La durata dei video presentati per il concorso non deve superare i 10 minuti.

È possibile presentare l'opera in forma progettuale, accompagnata da documentazione testuale e grafica. Qualora risultasse tra i lavori finalisti, l'opera dovrà essere realizzata in tempo utile per l'evento espositivo previsto nel mese di gennaio 2016. In caso contrario, l'Organizzazione si riserva di escludere l'artista selezionato.

ARTICOLO 3 - PREMI

È prevista l'assegnazione di un premio finale in denaro del valore di € 5.000,00 conferito dalla giuria tecnica composta da esperti del settore. Il premio è da intendersi come premio-acquisto, pertanto l'opera sarà acquisita da Optima Italia ed entrerà a far parte della collezione aziendale.
Il premio-acquisto sarà corrisposto dietro presentazione di regolare fattura o nota di pagamento da parte del vincitore. Il pagamento è previsto entro 30 giorni successivi dalla data di emissione della fattura.

Il secondo premio, titolato Fondazione Bevilacqua la Masa, nasce dalla partership avviata per il 2015 da Smartup Optima con l’Istituzione del Comune di Venezia. Il premio, assegnato da una giuria composta dallo staff direttivo e curatoriale della Fondazione, consiste in una residenza della durata di quindici giorni presso la sede veneziana, durante la quale l’artista vincitore avrà a disposizione uno studio per la realizzazione di progetti inediti. Presumibilmente la residenza prenderà avvio nella seconda metà di febbraio 2016.

È prevista inoltre una votazione popolare tramite il sito web del Premio www.smartupoptima.com: accedendo alla pagina dell'opera che s’intende votare, il singolo utente, tramite il proprio account Facebook, potrà esprimere la preferenza con un voto. L'opera in concorso che collezionerà il maggior numero di preferenze risulterà vincitrice del premio web  ottenendo un importante occasione di visibilità.
I canali e le forme di pubblicizzazione saranno studiati in relazione alla natura stessa dell'opera vincitrice.

Le votazioni sul web si apriranno il giorno 13 ottobre 2015 e si chiuderanno alla mezzanotte del giorno 13 dicembre 2015.

Si precisa che i voti validi sono esclusivamente quelli cliccati e visibili sulle schede ufficiali delle opere raggiungibili nella home del sito internet ufficiale del Premio www.smartupoptima.com.
Smartup Optima declina ogni responsabilità derivante dal meccanismo di voto gestito dal social network Facebook, da eventuali bug di sistema e dall’eventuale uso fraudolento della piattaforma Facebook.

Smartup Optima si riserva di effettuare controlli a campione e squalificare eventuali trasgressori.

L'artista vincitore sarà premiato in occasione dell'evento finale del Premio previsto nel mese di gennaio 2016.

Optima Italia S.p.A. si impegna, inoltre, a garantire visibilità agli artisti finalisti attraverso i propri canali ufficiali di comunicazione.

ARTICOLO 4 - GIURIA E SELEZIONE

Le opere candidate saranno valutate e selezionate da una giuria tecnica così composta:

- Chiara Pirozzi - Curatrice del Premio Smartup Optima 2015
- Ludovico Pratesi - Critico d’arte e Direttore della Fondazione Pescheria - Centro Arti visive di Pesaro
- Massimiliano Tonelli - Direttore di "Artribune"
- Angelandreina Rorro - Curatrice - Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma
- Angel Moya Garcia - Curatore e Co-Direttore per le Arti Visive della Tenuta dello Scompiglio, Lucca
- Paola Traettino - Supervisor Brand e Comunicazione Optima Italia S.p.A.
- Ilaria Caruso - Marketing e Comunicazione - Arakne Communication S.r.l.

Il premio Fondazione Bevilacqua La Masa sarà conferito da:

Stefano Coletto - Curatore della Fondazione Bevilacqua La Masa

La giuria tecnica per il primo premio esprimerà le sue preferenze attribuendo a ogni opera in concorso un voto (stellina) da 1 a 5, valutando la qualità e l'originalità delle proposte nonché l'aderenza al tema del concorso. Le venti opere che otterranno il maggior numero di voti saranno considerate finaliste e verranno esposte nella mostra conclusiva del Premio presso la sede di Optima Italia S.p.A. (Corso Umberto I, 174 - 00138 Napoli), nonché pubblicate nel catalogo realizzato per l'occasione. Nel caso in cui due o più opere raccogliessero lo stesso numero di voti, la curatrice del Premio sceglierà quale tra queste farà parte della rosa dei finalisti.

Per quanto concerne il premio Fondazione Bevilacqua La Masa, verrà espresso un unico nome tra la rosa dei partecipanti al bando.

Ai venti finalisti del premio in denaro, al vincitore del premio Fondazione Bevilacqua La Masa e al vincitore del premio Visibilità sarà data comunicazione dell’esito della valutazione almeno un mese prima dell’evento inaugurale e contestualmente saranno richiesti i materiali per la pubblicazione del catalogo. L'Organizzazione si riserva di escludere l'artista selezionato dal concorso qualora la consegna dei materiali per il catalogo non avvenga entro i termini previsti.

La giuria tecnica decreterà inoltre il vincitore finale del premio in denaro che sarà annunciato in occasione dell'inaugurazione dell'evento espositivo previsto nel mese di gennaio 2016. Nella stessa occasione, saranno conferiti formalmente anche il premio Fondazione Bevilacqua La Masa e il premio Visibilità, quest’ultimo ottenuto grazie al maggior numero di preferenze tramite la votazione sul web.

ARTICOLO 5 - MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La scadenza per la presentazione delle opere candidate al Premio è fissata per il giorno 12 ottobre 2015.
Entro tale data, i candidati devono accedere e registrarsi al sito www.smartupoptima.com dal quale è possibile compilare la scheda di partecipazione con i propri dati anagrafici, inserire negli appositi campi le informazioni relative all'opera candidata e caricare la documentazione richiesta:

• Foto dell'opera che si intende presentare per il concorso [minimo 620 pixel di larghezza, peso massimo 250 kb]. Ogni immagine deve essere nominata con il proprio cognome seguito da trattino basso e titolo dell'opera (Es.: Rossi_paesaggio). Nel caso in cui l'opera presentata fosse un video, si prega di caricarlo su altro sito e di indicare nell'apposito campo il link al quale visionarlo. La durata dei video presentati per il concorso non deve superare i 10 minuti.
• Didascalia completa con i dati tecnici dell'opera: tecnica e materiali, dimensioni/durata (nel caso di video), anno di realizzazione.
• Testo descrittivo relativo all'opera presentata, da cui si evinca l'attinenza ai temi del concorso (max 500 caratteri).

La compilazione del modulo predisposto online sul sito www.smartupoptima.com è l'unica modalità accettata per la partecipazione al concorso. Non sarà tenuta in conto la documentazione pervenuta attraverso altri canali.

ARTICOLO 6 - CATALOGO

Le immagini e descrizioni delle venti opere finaliste e delle opere vincitrici dei premi Fondazione Bevilacqua La Masa e Visibilità saranno pubblicate nel catalogo ufficiale di Smartup Optima 2015.
Una copia del catalogo sarà consegnata gratuitamente a ognuno dei venti finalisti e vincitori del secondo e terzo premio.

ARTICOLO 7 - MOSTRA

Le venti opere finaliste e le vincitrici del secondo e terzo premio saranno esposte in una mostra che si terrà presso la sede di Optima Italia S.p.A. (Corso Umberto I, 174 - 00138 Napoli).
A ogni artista sarà affidato uno spazio che tenga conto delle dimensioni dell'opera presentata. L'allestimento è a cura dell'Organizzazione, che si impegna a garantire le strutture e i materiali strettamente necessari all'esposizione delle opere finaliste.
Eventuali spese aggiuntive per il montaggio delle singole opere andranno discusse con l'Organizzazione e, se non approvate, saranno a carico dei partecipanti.

Agli artisti selezionati sarà chiesto di far pervenire l'opera almeno 4 giorni prima dell'allestimento della mostra, completa di tutti i materiali necessari ed eventuali indicazioni per il montaggio. Le spese di trasporto, invio e ritiro sono a carico dell'artista. L'Organizzazione si riserva di escludere l'artista dal concorso qualora la consegna dell'opera non avvenga entro i termini previsti.
La mostra sarà inaugurata con un evento che si svolgerà nel mese di gennaio 2016 durante il quale saranno premiati i tre artisti vincitori. A seguito dell'evento, le opere resteranno esposte negli uffici di Optima Italia S.p.A. per la durata di quindici giorni e potranno essere ammirate dal pubblico, senza ufficiale invito, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00.

Al termine della mostra, è responsabilità dell'artista ritirare l'opera presentata e il costo della spedizione è interamente a suo carico. Qualora l'opera non fosse ritirata entro i quindici giorni successivi alla chiusura della mostra, l'Organizzazione si riserva di considerarla un lascito al Premio e di disporne come ritiene opportuno. Fatta eccezione per l'opera vincitrice, acquisita da Optima Italia S.p.A. grazie alla formula del premio-acquisto, le altre opere finaliste restano di proprietà degli artisti.

ARTICOLO 8 - RESPONSABILITÀ

Optima Italia S.p.A. e l'Organizzazione del Premio, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declinano ogni responsabilità per eventuali furti, incendi o danni di qualsiasi natura alle opere che possono verificarsi durante le fasi dell’evento. Ogni eventuale richiesta di assicurazione va sottoscritta dall'artista stesso ed è a sue spese.

ARTICOLO 9 - SEGRETERIA DEL CONCORSO

La segreteria del concorso ha sede presso:

Arakne Communication S.r.l.
Via Vittoria Colonna, 30 - 80121 Napoli
info@araknecommunication.it
www.araknecommunication.it

ARTICOLO 10 - CONSENSO

Ciascun candidato autorizza espressamente Optima Italia S.p.A. e Arakne Communication S.r.l. nonché i loro rappresentanti legali a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della Legge 675/96 ("Legge sulla Privacy") e successive modifiche D.Lgs.196/2003 (codice Privacy), anche ai fini dell'inserimento in banche dati gestite dalle persone suddette. Ogni partecipante al concorso concede in maniera gratuita a Optima Italia S.p.A. e Arakne Communication S.r.l. nonché ai loro legali rappresentanti i diritti di riproduzione delle opere e dei testi rilasciati al Premio, al fine della redazione del catalogo, la pubblicazione sul sito web del Premio e delle altre forme di  comunicazione, promozione e attività dell'Organizzazione. Le opere rimarranno, comunque, di proprietà dell'artista e ne verrà riportato il nome quando riprodotte. Il materiale inviato per l'iscrizione non verrà restituito. Gli Organizzatori del concorso avranno diritto di decisione finale su tutto quanto non specificato nel presente bando. L'Organizzazione si riserva il diritto di apportare variazioni al bando qualora se ne presenti la necessità. L'adesione e partecipazione al Premio implica l'accettazione incondizionata di tutti gli articoli del presente bando.